Cos’è la criogenia?

Cos’è la criogenia?

La criogenia è l’arte e la scienza di raggiungere temperature estremamente basse, da -150°C (-283°F) fino a quasi lo zero assoluto -273,15°C (-459°F). La criogenia è una tecnologia che contribuisce molto alla nostra vita, sia sulla terra che nello spazio.

Criogenia NON significa il congelamento di un corpo umano, infatti la Cryogenic Society of America non approva il congelamento di un corpo umano per una sua futura rianimazione. L’unico collegamente che c’è tra l’arte criogenica e e quella crionica è l’uso del liquido nitrogeno e criogeno.

Gli utilizzi della criogenia

Essere in grado di raggiungere temperature così basse rende possibili molte cose, di seguito una lista con alcuni degli utilizzi più comuni.

Esplorazione spaziale
Satelliti e sensori
Energie rinnovabili
Pulizia criogenica
Coltivazione
Congelamento cibi
Risonanza magnetica
Inseminazione artificiale
Criochirurgia
Criopreservazione - animale e umana
Gas commerciali
Superconduttività
Acceleratore di particelle
Treni a levitazione magnetica
Telecomunicazioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi